24 novembre 2007

A volte ritornano

Ragazzi, mi dispiace darvi una brutta notizia.

Lo so che certi argomenti vanno trattati con i guanti.
Che certe cose vanno dette con modo.
Che bisognerebbe soppesare le parole per rendere la cosa meno cruda.

Ma la cosa è inevitabile, presto ci sbatteremmo il naso ed è giusto essere preparati.

Purtroppo sta per tornare.

Sta per tornare quel brutto periodo.

Quel periodo dell'anno in cui camminare per le strade non sarà la stessa cosa.

Sarà un'esperienza drammatica, per la tristezza di quello che vedrete.

Siamo vicini.

Sta per arrivare.

Sta per arrivare quel periodo in cui vedremmo...

BABBO NATALE APPESO AL BALCONE!


Caro Babbo Natale, per quest'anno vorrei che il popolo italiano sia più originale e non ti appenda a prendere freddo, pioggia, grandine, neve e vento fuori dal balcone.
Per quest'anno vorrei che il popolo italiano risparmi per comprare un babbonataleappendibile nuovo perché quello dell'anno scorso era stato decapitato dal vento, e doni i soldi in beneficenza, anche se per sé stessi.
Grazie!

19 novembre 2007

A proposito del nuovo partito del popolo della libertà e bla bla bla

Non potevo non trattenermi a sbeffeggiare colui che è diventato ormai IL BUFFONE D'ITALIA. E' da tempo che aspettavo questo momento e finalmente è arrivato. Io credo che Berlusconi (e si eh, perchè di lui sto parlando, sennò di chi?) sia arrivato al dunque, con un partito ormai alla deriva, dove tutte le coalizioni, attaccate a sputo, piano piano iniziavano a staccarsi da quella zolla chiamata Forza Italia! Dopo averle tentate tutte, ipocrisia allo stato puro arrivando a dire che i delusi del governo Prodi hanno aderito alla sua squallida propaganda di raccolta firme, dopo aver vaneggiato in piazza a Milano come uno degli ultimi artisti di strada ha deciso di formare un nuovo partito. Ecco l'ultima spiaggia che si riserba il cavaliere di sto gran cazzo, facendo il rename del partito "Forza Italia" con "Partito del popolo delle libertà", un nome ridicolo quanto è ridicola questa mossa che, a parer mio, sarà controproducente per lui e per tutta la destra italiana.
S'è ne uscito fuori con frasi propagandistiche quali "...un partito aperto che è contro i parrucconi della vecchia politica" quando il parruccone per eccellenza è proprio lui e i suoi 12 peli impiantati in testa che si ritrova. Ha voluto fare un mix tra Beppe Grillo e Walter Veltroni, montando gazebo bianchi per la raccolta delle firme e fondando un nuovo partito, peccato tutto questo sforzo, mio caro berlusca, non serve a nulla. Poraccio, ci manca solo che si travesta da Vladimir e faccia la propaganda al Gay Pride! Così finalmente il trucco che si mette in faccia sarebbe giustificato...
Il periodo buio è iniziato mio caro e noi staremo a vedere la tua decadenza con gusto. Potevi scegliere di andartene dal panorama politico in maniera più degna al tuo conto in banca, ma si sa che il troppo denaro rincoglionisce!

PS: Ho preferito non trattare il discordo di quella povera seguace che gli corre dietro registrata all'anagrafe col nome di Michela Vittoria Brambilla. Basta la foto!

18 novembre 2007

Mandiamoli a casa

Sempre per il fatto che odio le catene e l'inoltro di mail (che permette SOLO di far arrivare il MIO indirizzo email a CHIUNQUE, e questo genera SPAM) posto questa mail che mi è arrivata. Sono cose che si sanno già, forse non i numeri esatti, ma vale la pena postarla per far in modo che arrivi a tutti (senza aumentare il flusso di SPAM)! :-D

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)


TUTTI ESENTASSE

+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)


Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari... queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani...

17 novembre 2007

BlogTest contro le catene via email

Siccome non amo tantissimo le catene via mail, e siccome non penso che a tutti i miei contatti email interessi il fatto che ho preso a calci una mazza da baseball perché ero ubriaco, posto qui la mail di Kerol, troppo tormentata dalle voci che sente che le dicono di baciare il suo vicino di casa per postarlo...

PS: non vale barare sul colore della maglietta...
PPS: Dani, se hai una maglietta blu cambiatela che altrimenti ti monti la testa...


1) Scegli il mese in cui sei nato/a:

  • Gennaio: ho preso a calci
  • Febbraio: ho amato
  • Marzo: ho fumato
  • Aprile: ho baciato
  • Maggio: ho strozzato
  • Giugno: ho assassinato
  • Luglio: ho ballato la Macarena con
  • Agosto: ho pranzato con
  • Settembre: ho ballato con
  • Ottobre: ho cantato a
  • Novembre: ho urlato a
  • Dicembre: sono scappato/a da
2) Scegli il giorno (numero) in cui sei nato/a
  • 1: un pazzo
  • 2: un mostro
  • 3: un telefono
  • 4: una forchetta
  • 5: un Messicano
  • 6: un gangster
  • 7: il mio cellulare
  • 8: il mio cane
  • 9: il fidanzato della mia migliore amica
  • 10: il mio vicino di casa
  • 11: il/la mio/a prof di scienze
  • 12: una banana
  • 13: un gatto
  • 14: un pelouche
  • 15: una capra
  • 16: un sottaceto
  • 17: tua madre
  • 18: un cucchiaio
  • 19: me stesso/a
  • 20: una mazza da baseball
  • 21: un ninja
  • 22: Chuck Norris
  • 23: un coltello
  • 24: uno scoiattolo
  • 25: un calciatore
  • 26: mia sorella
  • 27: mio fratello
  • 28: un iPod
  • 29: un pennarello indelebile
  • 30: un lama
  • 31: uno sfollato
3) Scegli il colore della maglietta che indossi:
  • Bianco: perchè vado forte così
  • Nero: perchè è così che trascorro il tempo
  • Rosa: perchè NON sono omosessuale
  • Rosso: perchè me l'hanno detto le voci che sento
  • Blu: perchè sono sexy e faccio quello che mi pare
  • Verde: perchè mi odio
  • Viola: perchè sono forte
  • Grigio: perchè ero ubriaco/a
  • Giallo: perchè qualcuno mi ha offerto 1,000,000 di Euro
  • Arancio: perchè odio la mia famiglia
  • Marrone: perchè ero fatto
  • Altro: perchè sono un ninja
  • Nessuno: perchè non so controllarmi

10 novembre 2007

Baciamo il culo a Renato

Per rimanere un tema col post precedente e con la discussione nata ieri sera.



Stamattina hanno suonato alla porta. Sono andato ad aprire, e c'era una coppia dall'aspetto ben curato e vestita con eleganza. Il primo a parlare è stato lui:

"Ciao! Io sono Giovanni, e questa è Maria".

Maria: "Ciao! Siamo venuti ad invitarti a venire con noi a baciare il culo a Renato".

Io: "Come? Di che state parlando? Chi è Renato, e perché dovrei baciargli il culo?"

Giovanni: "Se baci il culo a Renato, lui ti darà un milione di Euro; se no, ti pesterà di santa ragione".

Io: "Eh? Cos'è, una specie di candid camera?"

Giovanni: "Renato è un filantropo miliardario. È stato Renato a costruire questa città. Può fare tutto quello che vuole, e quello che vuole è darti un milione di Euro. Ma non può dartelo finché non gli baci il culo".

Io: "Questa storia non ha senso. Perché mai..."

Maria: "Chi sei tu per fare questioni sul dono di Renato? Non vuoi un milione di Euro? Non vale un bacetto sul culo?"

Io: "Beh, in effetti, se è legale... ma..."

Giovanni: "E allora vieni con noi a baciare il culo a Renato!"

Io: "Glie lo baciate spesso il culo, a Renato?"

Maria: "Oh, sì, in continuazione..."

Io: "E ve l'ha dato il milione di Euro?"

Giovanni: "Beh, no. I soldi non li prendi finché non lasci la città".

Io: "E allora perché non lasciate la città adesso, e via?"

Maria: "Non puoi andartene finché non te lo dice Renato, altrimenti non prendi i soldi, e lui ti pesta di santa ragione".

Io: "Conoscete qualcuno che abbia baciato il culo a Renato, lasciato la città, e ricevuto il milione di Euro?"

Giovanni: "Mia madre ha baciato il culo a Renato per anni. Ha lasciato la città l'anno scorso, e sono sicuro che ha avuto i soldi".

Io: "Non le hai più parlato da allora?"

Giovanni: "Certo che no! Renato non lo permette!"

Io: "E allora cos'è che ti fa pensare che lui ti darà davvero i soldi, dato che non hai mai parlato con qualcuno che li abbia effettivamente avuti?"

Maria: "Beh, ti dà un piccolo anticipo prima che tu te ne vada. Magari avrai un aumento di stipendio, magari vincerai una lotteria rionale, magari troverai semplicemente una banconota da venti Euro per terra".

Io: "E cosa c'entra questa roba con Renato?"

Giovanni: "Renato ha degli `agganci'..."

Io: "Scusate, ma questo mi sembra solo una specie di scherzo elaborato."

Giovanni: "Ma si parla di un milione di Euro! Non pensi che valga la pena correre il rischio? E ricorda: se non baci il culo a Renato, lui ti pesterà di santa ragione".

Io: "Magari, se potessi vedere Renato, parlargli, farmi dare i dettagli direttamente da lui..."

Maria: "Nessuno vede Renato, nessuno parla con Renato".

Io: "E allora come fate a baciargli il culo?"

Giovanni: "A volte mandiamo un bacio con le dita e pensiamo al suo culo. Altre volte, baciamo il culo a Carlo, e lui gli porta il bacio".

Io: "Chi è Carlo?"

Maria: "Un nostro amico. È quello che ci ha insegnato tutto sul baciare il culo a Renato. E tutto quello che abbiamo dovuto fare è stato portarlo a cena qualche volta".

Io: "E quando ha detto che c'è un Renato, che Renato voleva che gli baciaste il culo, e che Renato vi avrebbe ricompensati, voi, semplicemente, avete preso le sue parole per buone?"

Giovanni: "Oh, no! Carlo ha una lettera che Renato gli ha mandato anni fa, e dove viene spiegata tutta la faccenda. Eccotene una copia: giudica tu stesso".

Giovanni mi ha dato la fotocopia di un biglietto, scritto a mano su un foglio di carta intestata "dalla scrivania di Carlo". C'era una lista di undici punti:

dalla scrivania di: Carlo

1. Bacia il culo a Renato, e lui ti darà un milione di Euro quando te ne andrai dalla città.
2. Fai uso di alcoolici con moderazione.
3. Pesta di santa ragione quelli che non sono come te.
4. Segui una dieta equilibrata.
5. È stato Renato in persona a dettare questa lista.
6. La Luna è fatta di formaggio verde.
7. Qualunque cosa dica, Renato ha sempre ragione.
8. Lavati le mani dopo che sei andato in bagno.
9. Non bere.
10. Mangia i würstel in un panino, senza alcun condimento.
11. Bacia il culo a Renato o lui ti pesterà di santa ragione.

Io: "Mah, a me sembra che questo sia stato scritto sulla carta intestata di Carlo".

Maria: "Renato non aveva carta".

Io: "Ho il sospetto che, se facessimo un controllo, scopriremmo che questa è la calligrafia di Carlo".

Giovanni: "È ovvio! Glie l'ha dettata Renato!"

Io: "Pensavo che aveste detto che nessuno riesce a vedere Renato..."

Maria: "Adesso no, ma qualche anno fa in effetti parlava con un po' di gente".

Io: "Pensavo che aveste detto che era un filantropo. Che razza di filantropo è uno che pesta di santa ragione degli altri solo perché sono diversi?"

Maria: "È quello che vuole Renato, e Renato ha sempre ragione".

Io: "Come fate a saperlo?"

Maria: "Il punto 7 dice: `Qualunque cosa dica, Renato ha sempre ragione'. A me, tanto basta".

Io: "Magari il vostro amico Carlo si è semplicemente inventato tutta la faccenda".

Giovanni: "Non esiste! Il punto 5 dice che `È stato Renato in persona a dettare questa lista'. Inoltre, il punto 2 dice `Fai uso di alcoolici con moderazione', il punto 4 dice `Segui una dieta equilibrata', ed il punto 8 dice `Lavati le mani dopo che sei andato in bagno'. Tutti sanno che queste sono cose vere e giuste, pertanto anche il resto deve essere vero.

Io: "Ma il punto 9 dice `Non bere', che non va tanto d'accordo col punto 2; ed il punto 6 dice `La Luna è fatta di formaggio verde', che è chiaramente sbagliato".

Giovanni: "Non c'è contraddizione tra i punti 9 e 2: il 9 semplicemente spiega ed integra il 2. E per quanto riguarda il 6, tu non sei mai stato sulla Luna, quindi non puoi esserne sicuro".

Io: "Gli scienziati hanno stabilito in maniera piuttosto precisa che la Luna è fatta di roccia..."

Maria: "Ma non sanno se la roccia è venuta dalla Terra o dallo spazio profondo, pertanto potrebbe benissimo essere anche formaggio verde".

Io: "Non è che io sia proprio un esperto, ma mi pare che la teoria che la Luna venga dalla Terra sia stata abbandonata. Inoltre, non sapere da dove è venuta la roccia non la trasforma in formaggio".

Giovanni: "A-ha! Hai appena ammesso che gli scienziati si sbagliano! Noi invece sappiamo che Renato ha sempre ragione!"

Io: "Ah sì?"

Maria: "Certo che sì! Lo dice il punto 5".

Io: "Un attimo. Voi mi state dicendo che Renato ha sempre ragione perché lo dice la lista; che la lista è veritiera perché l'ha dettata Renato; e che l'ha dettata Renato perché lo dice la lista. Questa è logica circolare. È esattamente come dire: `Renato ha ragione perché dice di aver ragione'".

Giovanni: "Hai afferrato in pieno! È così gratificante, vedere qualcuno che si avvicina al pensiero di Renato!"

Io: "Ma... aaaaaah, lasciamo perdere. Cos'è quella storia dei würstel?"

Maria arrossisce. Giovanni dice: "Würstel, in un panino, niente condimenti. Questo è il modo di mangiarli secondo Renato. Tutte le altre maniere sono sbagliate".

Io: "E se non ho un panino?"

Giovanni: "Niente panino, niente würstel. Un würstel senza panino è sbagliato".

Io: "Niente spezie? Niente senape?"

Maria sembra molto colpita. Giovanni urla: "Non c'è bisogno di usare un linguaggio simile! Ogni condimento è sbagliato!"

Io: "Quindi, una bella montagna di crauti con sopra dei würstel tagliati a pezzetti, sarebbe fuori discussione?"

Maria si caccia le dita nelle orecchie: "Non voglio ascoltare! La la la la la la la..."

Giovanni: "È disgustoso! Solo un maniaco pervertito mangerebbe quella roba..."

Io: "Ma è buona! Io la mangio sempre".

Maria sviene. Giovanni la tira su: "Beh, se avessi saputo che eri uno di quelli, non avrei sprecato il mio tempo. Quando Renato ti pesterà di santa ragione, io sarò là a contarmi i miei soldi e a riderti in faccia. Bacerò il culo a Renato per te, crautarolo tagliawürstel senzapane!"

Detto ciò, Giovanni si è trascinato Maria fino alla macchina, ed è partito sgommando.

Qualcuno vuole del ketchup? :-)




In fondo è l'essenza di ogni religione!!!

06 novembre 2007

Di che religione sei?

Ragazzi ho fatto un quiz. In base alle risposte che dai ti dice di che religione appartieni. Io risulto agnostico nonché satanista al 90%. Mi devo preoccupare? Ditemi per favore i vostri risultati.

Il tuo risultato è... agnostico. Sei un agnostico. Sebbene è generalmente riconosciuto che gli agnostici non credono nell'estistenza di Dio nè nella sua non esistenza, è possibile per un agnostico essere anche deista o ateo. In realtà gli agnostici non conoscono nè pretendono di sapere se Dio esiste o no, ma possono ammettere che qualcun'altro lo sappia. Un agnostico intellettualmente onesto si schiererebbe su questa posizione, dato che non ha più prove per giustificare l'impossibilità di conoscere Dio di quante ne abbia della sua esistenza.

Agnosticismo 90%
Satanismo 90% (oddio!!! O_o)
Ateismo 70%
Buddismo 55%
Paganesimo 50%
Induismo 45%
Cristianesimo 45%
Confucianesimo 40%
Paranormale 40%
Islam 20%
Ebraismo 20%

Certo però che di Cristianesimo ne ho ben poco. Benedetto... tiè!
Ecco il link per fare il quiz!

03 novembre 2007

Saxon Halloween 2007

Non so chi di voi ha conosciuto questo power point che circolava qualche tempo fa.

Diceva più o meno così:

Cosa faresti se avessi:
un limone verde, un coltello affilato, tempo da perdere e un gatto paziente?




e c'è anche la sua variante con frangia



Oggi su Flickr ho scoperto questo GENIO che ci ha fatto un costume per Halloween.


VERAMENTE GRANDE!


Saxon Halloween 2007, inserito originariamente da alida saxon.

Refferer