21 settembre 2007

Proverbi moderni

Al contadino non far sapere che la moglie si fa toccar le pere.

A Carnevale ogni scherzo può far male.

Accampa cavillo che l’ I.R.P.E.F. cresce.

Aiutati che Dio non lo fa.

Al gatto nero porta sfortuna essere attraversato da un’auto.

Can che abbaia non dorme.
Can che abbaia non morde ma fa casino.
Can che abbaia lo sbattono fuori dal condominio.

Chi la fa.. tiri la catena!!!

Gimme more

E chiunque provi a dire che la carriera di Britney è finita...

Chitarra e doppia voce


Versione ballata al piano


Chitarra e cinesino


Balletto (ma quanto è gay questo?)


Anche Spongebob non può resistere

20 settembre 2007

Carlo e le soddisfazioni personali

Carlo ha risolto questo gioco d'ingegno...

e ne va scetti fiero.

"Soddisfazione personale" dice lui!

Argomenti troppo seri!!!!!!!!!!

Buongiorno a tutti sono sempre io, quello che compare e scompare a periodi e che quando compare scrive cazzate o cmq scrive di fretta e mai bene.
Allora vorrei capire una cosa, questo blog era nato perchè un gruppo di amici intendeva esporre le varie peripezie della loro giornata o meglio della loro vita; ora mi chiedo della vostra vita quanto c'è in questo blog? delle vostre idee molto sopprattutto delle vostre critiche verso i fatti di cronaca. Il titolo che ho messo"Argomenti troppo seri" sta ad indicare che certe volte per me trattate argomenti a cui io nn so cosa scrivere ma perchè nn me ne può fregar di meno come la morte di Pavarotti, nn che la ignoro però più interessante della sua morte trovo la spartizione dei suoi beni, ma punti di vista.....!!!!!

Cmq prommetto nn vi annoio più vi dico solo una curiosità: sapete che lo "SCANO" è riuscito ad aprire i battenti 2 settimane in ritardo rispetto alle aktre scuole!!!! Sempre lui nn si smentisce mai, dovrebbero prendere provvedimenti.

19 settembre 2007

Il libro delle risposte

Oggi in libreria abbiamo consultato il "Libro delle risposte", per chi non lo conoscesse è un libro a cui si fa una domanda, lo si apre a una pagina a caso e si legge la risposta.

Carlo: "Teresa ha trovato l'uomo della sua vita?"
Libro: "INDISCUTIBILMENTE"
Rossano: "Come? Ma sei sicuro sicuro?"
Libro: "E' SICURO"
Rossano: "Ma veramente?"
Libro: "SI"


Ora la domanda nasce spontanea (direbbe Lubrano): il libro delle risposte dice la verità?

Tere, se fra 50 anni tale profezia si avvera... mi faccio suora... anzi, peggio... berrò champagne a Capodanno! o_O

STOP alle violenze negli stadi!!!

Domenica scorsa durante la partita Juventus-Udinese un grande "genio", per non chiamarlo in un'altro modo, ha lanciato un petardo al 35' del primo tempo. Ignaro che poi il pubblico attorno a lui l'avrebbe segnalato agli steward e anche menato. Gli steward poi lo hanno portato via tra gli applausi della gran parte del pubblico. Il 27 bergamasco è stato arrestato, provvedimento delle nuove norme emanate dal Viminale per tenere i tifosi violenti lontano dagli stadi. Sono davvero orgogliosa del fatto che i tifosi questa volta non sono stati zitti davanti a queste azioni, secondo me molto stupide. Spero davvero che sia un segno di cambiamento alle violenze che ci sono negli stadi e che tutti gli anni portano alla morte di qualcuno. E arrivato davvero il momento di fermare tutto ciò anche nei confronti di tutti quelli che per gesti stupidi hanno perso molto. L'unione fa la forza....

18 settembre 2007

Reznor: la musica va rubata

Roma - Trent Reznor, il frontman della celeberrima band Nine Inch Nails, non ha usato mezzi termini durante un concerto in Australia per descrivere la propria etichetta discografica: a suo dire Universal Music è una impresa avida che non si merita niente, i suoi prezzi sono "ridicoli".

"Rubate (la musica, ndr.), rubatela - si è appellato ai fan - Rubatela, rubatela e fatela girare ai vostri amici, e continuate a rubare. Perché in un modo o nell'altro questi c***** devono farsi entrare in testa che stanno truffando la gente e questo non è giusto

Il discorso di Reznor è finito su YouTube, eccolo qui:
No dai, ve lo risparmio, tanto è in inglese e non si capisce un tubo... se proprio ci tenere a sentire almeno la canzone che canta dopo, eccolo veramente.


Magari è la volta buona che abbassano i prezzi...

Io sono già all'opera... Voi?

fonte: PuntoInformatico

12 settembre 2007

Quanto guadagnano i calciatori? ...decisamente troppo...

Martedì 11 settembre, cioè ieri; titolo principale della Gazzetta delloSport: "Ecco quanto guadagnano i calciatori : uno per uno tutti gli ingaggi di 494 giocatori di A ".Prima di tutto inizio con una curiosità: la squadra più spendacciona è il Milan (diciamo pure che se lo può permettere, visti i grandi nomi che schiera in campo ogni domenica), e quella più tirchia, la definirei proprio così, è....indovinate un pò....il Cagliari.kakà ha un ingaggio di 6 milioni di euro........il "povero" Conti, il calciatore più pagato del Cagliari, di350.000 euro...ke dire...cifre esorbitanti...secondo me si dovrebbe istituire un tetto, oltre il quale le società non possano andare durante il calciomercato.questi ragazzi, ormai più protagonisti nei giornali di gossip, che non dei campi di calcio, dovrebbero secondo me guadagnare di meno...più che altro per rispetto di chi si spacca la schiena tutti i giorni per lavorare veramente....e non dico questo per condannare il calcio, perchè il discorso di potrebbe estendere a tante categorie, ma perchè le squadre si dovrebbero regolare....... basterebbe diminuire leggermente, con cifre realmente irrisorie, gli stipendi dei calciatori, per risolvere tanti piccoli problemi.Non parliamo dei politici poi, su questo stendo un velo pietoso...che ne pensate?!?!?! baci!!!

06 settembre 2007

Grazie Luciano

Ciao ragazzi,
scrivo questo post per onorare IL tenore italiano che ci ha rappresentato all'estero per mezzo secolo. La sua morte avvenuta stamattina alle 5:00 all'età di 71 anni, causata da un cancro al pancreas, è in prima pagina sui giornali di tutto il mondo. Di Luciano Pavarotti ammiro non solo la voce ma sopratutto il suo impegno sociale mandato avanti per anni. Le innumerevoli edizioni del "Pavarotti and friends" sono ben impresse nella mia mente, addirittura ne ho qualcuna registrata in videocassetta. Erano tanti i duetti che mi facevano venire i brividi e tanta l'emozione che provavo nel sentir cantare la sigla finale da tutti gli artisti ospiti di fama internazionale.



Voleva esser ricordato come "cantante d'opera", e questo credo sia nella mente di tutti, nonostante si sia lanciato in duetti pop dimostrando di essere eclettico quanto basta. In questo brano "Nessun dorma" canta "...all'alba vincerò" e proprio oggi quando all'alba si stava spegnendo Luciano HA VINTO.

05 settembre 2007

Is pariglias

A grande richiesta (di Carlo)...

Sabato 1 settembre, in via Pertini (vi state chiedendo dove cazz'è? Dietro casa mia, la lunga strada camporella) a Dolianova 09041 (CA) si è tenuta la prima edizione dolianovese de "Is Pariglias", organizzata dall'Associazione cavalieri del Parteolla.

E' stato molto bello soprattutto perché ti chiedi: ma come cavolo fanno a stare in piedi su un cavallo in corsa? Mah!

C'era una MAREA di gente, che in piazza per una festa non si è mai vista tanta gente.

E tutti sono rimasti contenti, visti anche i commenti che Carlo ha sentito al bar. Bello bello!

Eccovi una piccola fotocronaca dell'evento.

Qui una piccola sfilata dei cavalieri. Non erano solo di paese, c'enerano di Fonni, Assemini, Serdiana, Norbello e poi no mi ricordo.


Questi sono i tamburini e i trombettieri (non si vedono ma c'erano ed erano proprio davanti a questi) di Oristano. Forse un po' troppo medievali per i cavalieri-non-collocabili-in-nessuna-epoca-storica sardi che rapresentavano i cavalieri, ma molto d'effetto e molto bravi.
Squilli di trombe o rullii di tamburi per annunciare la partenza di un cavallo, faceva molto giostra medievale.

Quello che vedete sul palco è Costantino.


Da Via Pertini hanno poi fatto il giro del paese, passando naturalmente in piazza...


...coi fucilieri di Villacidro che ogni tanto sparavano.


Tornati dietro casa sono poi iniziate le "pariglie".

Refferer